Evento sismico in provincia di Firenze, M3.8, 19 dicembre ore 10.39

Un terremoto di magnitudo 3.8 è avvenuto alle ore 10:39:41 italiane, ed è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV tra le province di Firenze e Siena, a una profondità di 9.3 km.

Localizzazione dell'vento sismico avvenuto oggi, 19 dicembre, alle ore 10.39

Localizzazione dell’evento sismico di magnitido 3.8 avvenuto oggi, 19 dicembre, alle ore 10.39 italiane.

 

Comuni entro i 10 km: GREVE IN CHIANTI (FI), IMPRUNETA (FI), SAN CASCIANO IN VAL DI PESA (FI), TAVARNELLE VAL DI PESA (FI).

Comuni tra 10 e 20km: BAGNO A RIPOLI (FI),,BARBERINO VAL D’ELSA (FI), FIRENZE, MONTESPERTOLI (FI), SCANDICCI (FI), CASTELLINA IN CHIANTI (SI), POGGIBONSI (SI), RADDA IN CHIANTI (SI).

Info: http://cnt.rm.ingv.it/data_id/4004692901/event.html

Negli ultimi due giorni sono circa 60 i terremoti avvenuti in questa zona (aggiornato alle ore 11.10), tutti di magnitudo minore di 3.0, tranne 2 di magnitudo pari a 3.5 alle ore 01.09 italiane e pari a 3.8 alle ore 10.39 italiane del 19 dicembre.

Terremoti19.12.14ore11.10

Terremoti avvenuti dal 18 dicembre ad oggi (aggiornato alle ore 11.10), tutti di magnitudo minore di 3.0, tranne 2 di magnitudo pari a 3.5 alle ore 01.09 italiane e pari a 3.8 alle ore 10.39 italiane del 19 dicembre. (fonte: http://iside.rm.ingv.it/)

Secondo i questionari di http://www.haisentitoilterremoto.it/, i due terremoti più forti sono stati risentiti in una vasta area della Toscana. Di seguito le mappe del risentimento sismico in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg) che mostra la distribuzione degli effetti dei due terremota sul territorio.

mcs_19.12.14ore10.39

La mappa del risentimento sismico in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg) che mostra la distribuzione degli effetti del terremoto (magnitudo 3.8 alle ore 10.39) sul territorio.

mcs_19.12.14ore01.09

La mappa del risentimento sismico in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg) che mostra la distribuzione degli effetti del terremoto (magnitudo 3.5 alle ore 01.09) sul territorio.

 

Le mappe contengono una legenda (sulla destra). Con la stella in colore viola viene indicato l’epicentro strumentale del terremoto, i cerchi colorati si riferiscono alle intensità associate ad ogni comune. Nella didascalia in alto è indicato il numero dei questionari elaborati per ottenere le mappe stesse.

Informazioni su blogingvterremoti

Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Pubblicato il 19 dicembre 2014, in Sismicità Italia, Terremoti in provincia di Firenze con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: