Terremoto M3.8 in Molise (14:08 del 20 dicembre)

Un terremoto di magnitudo 3.8 è stato registrato alle 14:08 (del 20/12) in Molise dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV. L’evento sismico è stato localizzato tra i comuni di Campolieto, Casacalenda, Castellino del Biferno, Monacilioni, Morrone del Sannio, Provvidenti, Ripabottoni, Sant’Elia a Pianisi, tutti in provincia di Campobasso.

Epicentro del terremoto di M3.8 (stella) e carta di pericolosità

Epicentro del terremoto di M3.8 (stella) e carta di pericolosità

Il terremoto di oggi è avvenuto in prossimità della zona dove il 31 ottobre 2002 avvenne un terremoto di magnitudo (Mw) 5.7 che causò il crollo della scuola di San Giuliano di Puglia con la morte di molti bambini e una maestra. La profondità ipocentrale dell’evento odierno è piuttosto elevata (circa 25 km), valore consistente con le conoscenze della regione. Il terremoto è stato risentito debolmente nelle province di Campobasso e Foggia, secondo i questionari di “haisentitoilterremoto“.

Mappa dei risentimenti segnalati al sito haisentitoilterremoto.it

Mappa dei risentimenti segnalati al sito haisentitoilterremoto.it

Al momento (le 15:10) sono state registrate soltanto due repliche con magnitudo >=2 (alle 14:20 M2.4) e alle 14:38 (M2.1)

Pubblicato il 20 dicembre 2013, in Sismicità Italia con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: