Archivio mensile:dicembre 2013

Terremoto Matese: un aggiornamento, la magnitudo, le faglie e il risentimento

Alle 21 di oggi, 30 dicembre, l’attività sismica nella zona continua, sia pure con ritmo ridotto in queste ultime ore. Alle 21 è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale (RSN) un totale di 141 eventi sismici, con magnitudo ML compresa tra 0.9  e 4.9 (Richter). Gli eventi con ML>=2 sono 55, quelli con ML>=3 sono 6.

Sequenza sismica

Mappa degli eventi della sequenza sismica del 29 e 30 dicembre tra le province di Caserta e Benevento (aggiornamento ore 21:00).

Gli epicentri degli aftershock (repliche) localizzati finora delineano una struttura allungata in direzione nordovest-sudest estesa per circa 10 km. L’epicentro della scossa principale risulta al centro della distribuzione delle repliche (fig. sopra), come se la faglia si fosse propagata in entrambe le direzioni (verso nordovest e verso sudest) a partire da esso. Sebbene queste localizzazioni siano preliminari e potrebbero cambiare nelle analisi attualmente in corso, questo allineamento NO-SE potrebbe rappresentare la traccia della faglia all’origine del terremoto.

L’evento principale

Le forme d’onda (sismogrammi) del terremoto principale della sequenza (29/12 alle 17:08 UTC, ML 4.9) sono state riviste per determinare il meccanismo focale del terremoto, ossia capire qual è la faglia sismogenetica Leggi il resto di questa voce

Aggiornamento sequenza tra le province di Caserta e Benevento, 30 dicembre ore 09.00

Dopo le 22.00 di ieri (ora dell’ultimo aggiornamento) l’area interessata dal terremoto di magnitudo ML 4.9, 29 dicembre 2013 ore 18:08:43, si sono verificati altri 16 eventi di magnitudo maggiore di 2.0, con tre eventi di magnitudo maggiore/uguale a 3.0: ML 3.0 alle ore 22-35 italiane e ML 3.2 alle ore 23.03 del 29 dicembre e  ML 3.1 alle ore 03.18 del 30 dicembre.

Localizzazione degli eventi avvenuti fino alle ore 09.00 del 30 dicembre tra le province di Caserta e Benevento.

Localizzazione degli eventi avvenuti fino alle ore 09.00 del 30 dicembre tra le province di Caserta e Benevento. Il quadrato rosso è il terremoto di magnitudo Ml4.9.

Data Ora (UTC) Lat Lon Prof (Km) Mag ML Area
30/12/2013 06:30:07 41.388 14.423 23.3 2.7 Monti_del_Matese
30/12/2013 06:09:27 41.382 14.432 10.9 2,0 Monti_del_Matese
30/12/2013 04:14:09 41.42 14.464 6.8 2.2 Monti_del_Matese
30/12/2013 04:12:06 41.362 14.445 19.6 2.9 Monti_del_Matese
30/12/2013 03:55:12 41.363 14.465 21.4 2.3 Monti_del_Matese
30/12/2013 02:18:32 41.392 14.427 9.8 3.1 Monti_del_Matese
30/12/2013 01:28:16 41.356 14.459 9.6 2.3 Monti_del_Matese
29/12/2013 23:34:01 41.394 14.438 10.4 2.9 Monti_del_Matese
29/12/2013 22:31:33 41394 14435 10.5 2.8 Monti_del_Matese
29/12/2013 22:17:31 41.375 14.461 9.6 2.5 Monti_del_Matese
29/12/2013 22:12:50 41.345 14.442 19.9 2,0 Monti_del_Matese
29/12/2013 22:03:27 41.393 14.422 10.9 3.2 Monti_del_Matese
29/12/2013 21:55:26 41.361 14.448 17.9 2,0 Monti_del_Matese
29/12/2013 21:52:57 41.38 14.431 10.7 2.2 Monti_del_Matese
29/12/2013 21:35:35 41.379 14.416 18.2 3,0 Monti_del_Matese
29/12/2013 21:10:23 41.356 14.485 10 2,0 Monti_del_Matese

Per maggiori informazioni Leggi il resto di questa voce

Aggiornamento sequenza tra le province di Caserta e Benevento, 29 dicembre ore 22.00

Il terremoto di magnitudo (ML) 4.9 avvenuto alle ore 18:08:43 italiane del 29 dicembre 2013 tra le province di Caserta e Benevento, preceduto da un evento di magnitudo 2.7 alle ore 18:03:25, è stato seguito da 29 eventi di magnitudo maggiore di 2.0, con tre eventi di magnitudo maggiore/uguale a 3.0: ML 3.0 alle ore 18.29 italiane, ML 3.7 alle ore 20.49 e  ML 3.2 alle ore 21.14.

Localizzazione degli eventi avvenuti oggi tre le province di Caserta e Benevento.

Localizzazione degli eventi avvenuti oggi tre le province di Caserta e Benevento.

Data Ora (UTC) Lat Lon Prof (Km) Magnitudo ML Area             
29/12/2013 17:03:25 41.371 14.44 10.9 2.7 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:08:43 41.37 14.45 10.5 4.9 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:14:53 41.393 14.451 24.7 2.7 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:18:00 41.376 14.428 22.5 2.7 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:21:29 41.356 14.445 19.7 2.3 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:21:55 41.355 14.424 21.4 2.4 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:26:47 41.355 14.447 10.5 2.8 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:29:34 41.383 14.423 22.5 3,0 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:29:45 41.37 14.43 11.1 2.8 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:34:10 41.384 14.425 18.7 2,0 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:37:52 41.381 14.406 5.7 2.1 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:38:53 41.366 14.454 10 2.1 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:48:30 41.386 14.477 17.3 2,0 Monti_del_Matese
29/12/2013 17:58:52 41.394 14.412 18.5 2.1 Monti_del_Matese
29/12/2013 18:11:54 41.383 14.424 10.3 2.7 Monti_del_Matese
29/12/2013 18:15:36 41.381 14.466 15.7 2.4 Monti_del_Matese
29/12/2013 18:16:18 41.395 14.451 10.7 2.5 Monti_del_Matese
29/12/2013 18:19:11 41.336 14.462 23.1 2.2 Monti_del_Matese
29/12/2013 18:19:59 41.397 14.42 17.8 2.2 Monti_del_Matese
29/12/2013 18:33:28 41.336 14.475 21.4 2.4 Monti_del_Matese
29/12/2013 18:33:28 41.355 14.449 23.5 2.5 Monti_del_Matese
29/12/2013 19:00:22 41.358 14.48 8.2 2.4 Monti_del_Matese
29/12/2013 19:00:39 41.397 14.452 36.8 2.6 Monti_del_Matese
29/12/2013 19:49:49 41.356 14.445 10.5 3.7 Monti_del_Matese
29/12/2013 20:05:16 41.389 14.456 26.1 2.2 Monti_del_Matese
29/12/2013 20:14:38 41.396 14.444 10.5 3.2 Monti_del_Matese
29/12/2013 20:18:10 41.352 14.467 10.6 2,0 Monti_del_Matese
29/12/2013 20:31:43 41.359 14.455 10.4 2.2 Monti_del_Matese
29/12/2013 20:31:43 41.369 14.457 8.9 2.2 Monti_del_Matese
29/12/2013 20:41:09 41.369 14.433 11.1 2,0 Monti_del_Matese
29/12/2013 20:41:09 41.375 14.42 20 2,0 Monti_del_Matese

Per maggiori informazioni Leggi il resto di questa voce

Aggiornamento sequenza tra le province di Caserta e Benevento, 29 dicembre

Il terremoto di magnitudo (ML) 4.9 avvenuto alle ore 18:08:43 italiane del 29 dicembre 2013 tra le province di Caserta e Benevento è stato preceduto da un evento di magnitudo 2.7 alle ore 18:03:25. 

Il terremoto è stato seguito da numerosi eventi di magnitudo inferiore a 3.0 che la Sala Operativa di Monitoraggio Sismico dell’INGV sta localizzando grazie ai dati della Rete Sismica Nazionale (info).

Come si evince dalle mappe in basso quest’area è caratterizzata da terremoti storici con magnitudo fino a 7 e da valori alti di pericolosità.

Dal punto di vista storico, grazie al Catalogo Parametrico dei Terremoti Italiani (CPTI11,http://emidius.mi.ingv.it/CPTI11/), sappiamo che gli eventi più forti localizzati nelle vicinanze di quell’area sono:

  • la sequenza appenninica del 5 dicembre 1456 (magnitudo Mw 7.2, intensità Ix XI MCS);
  • l’evento del 5 giugno 1688 (magnitudo Mw 7.0, intensità Ix XI MCS) nel Sannio;
  • l’evento del 26 luglio 1805 (magnitudo Mw 6.6, intensità Ix X MCS) nel Matese.
13289-History

Sismicità storica dell’area interessata dall’evento sismico delle 18:08 del 29 dicembre tra le province di Caserta e Benevento.

Per quest’area  i valori di accelerazione attesi su suolo roccioso con una probabilità di eccedenza del 10% in 50 anni variano tra 0.250 g e 0.275g.

13291-Hazard

Pericolosità dell’area interessata dall’evento sismico delle 18:08 del 29 dicembre tra le province di Caserta e Benevento.

Evento sismico ML 4.9 tra le province di Caserta e Benevento, 29 dicembre

Un terremoto di magnitudo (ML) 4.9 è avvenuto alle ore 18:08:43 italiane del 29 dicembre 2013 (17:08:43 29/Dic/2013 – UTC).  Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV tra le province di Caserta e Benevento ad una profondità di 10.5 Km.

Localizzazione evento sismico delle 18:08 del 29 dicembre tra le province di Caserta e Benevento.

Localizzazione evento sismico delle 18:08 del 29 dicembre tra le province di Caserta e Benevento.

I comuni entro 10 km dall’epicentro sono: CASTELLO DEL MATESE (CE), GIOIA SANNITICA (CE), PIEDIMONTE MATESE (CE), SAN GREGORIO MATESE (CE), SAN POTITO SANNITICO (CE), CUSANO MUTRI (BN).

Per maggiori informazioni, consultare la pagina informativa dell’evento.

A breve pubblicheremo altre notizie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: