Ancora un terremoto (M3.7) tra Tortona e Voghera (AL-PV)

Alle 20:50 di oggi (22 novembre) un altro evento sismico ha interessato la zona di Tortona e Voghera, tra il Piemonte e la Lombardia. Quest’ultimo terremoto ha avuto magnitudo Richter 3.7. E’ quindi leggermente più piccolo di quello di ieri alle 11:36 (ora italiana) che aveva avuto M3.8. Con questo sono 4 gli eventi sismici registrati nella zona dalla Rete Sismica Nazionale da ieri. Alcune informazioni sulla sismicità e la pericolosità della zona sono nel post di ieri. Tutti i terremoti rilevati finora sono superficiali (meno di 10 km dalla superficie) anche se va detto che la geometria della rete in quest’area non consente delle localizzaizoni di precisione in tempo reale. Le stime effettuate finora durante la sorveglianza sismica potrebbero essere riviste nelle successive analisi.

Mappa epicentrale dei terremoti avvenuti tra ieri e oggi al confine tra Piemonte e Lombardia

Mappa epicentrale dei terremoti avvenuti tra ieri e oggi al confine tra Piemonte e Lombardia

 

La zona non presenta un’attività sismica frequente negli ultimi anni. In un raggio di 20 km intorno a Tortona sono stati localizzati dalla rete nazionale soltanto 55 terremoti dal 2005 a oggi, tutti più piccoli dell’evento di ieri. Il più forte è avvenuto il 19 febbraio 2012 con magnitudo 3.7.

Pubblicato il 22 novembre 2013 su Sismicità Italia. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: