Valutazione Ricerca 2004-2010: INGV primo nelle Scienze della Terra

logo-anvur

Sono stati rilasciati ieri i risultati della valutazione della ricerca (VQR) affidata dal MIUR all’ANVUR, che ha analizzato “la qualità dei processi, i risultati e i prodotti delle attività di gestione, formazione, ricerca, ivi compreso il trasferimento tecnologico delle Università e degli Enti di ricerca“.  Dalla corposa documentazione presente sul sito ANVUR (e da ieri raggiungibile con difficoltà probabilmente a causa dell’elevato numero di accessi), si ricavano molte indicazioni sullo stato della ricerca in Italia. In questo primo articolo guardiamo alla sintesi dei risultati che riguardano il nostro Istituto e in generale il settore delle Scienze della Terra.

Classifica degli Enti di ricerca per il Settore 04 (Scienze della Terra)

Classifica degli Enti di ricerca per il Settore 04 (Scienze della Terra). Fonte: ANVUR

Bene, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia si è piazzato al primo posto tra gli Enti che si occupano di Scienze della Terra, davanti al CNR (secondo) e agli altri Enti del settore.

I tre parametri riportati nella tabella sono spiegati nella legenda qui sotto. Riguardano tre distinti criteri che sono stati utilizzati nella valutazione.

legenda

fonte: ANVUR

Il risultato, che va analizzato in maggiore dettaglio data la complessità della valutazione e dei documenti disponibili, risulta particolarmente significativo per il nostro Istituto. L’INGV infatti, unico nel suo settore, presenta una forte componente operativa e di servizio nel sistema nazionale di Protezione Civile, che in qualche modo toglie tempo alla ricerca pura. Torneremo sul tema dopo un’analisi più approfondita. Per il momento c’è di che essere soddisfatti del risultato che premia l’impegno di tutti i ricercatori, tecnici, tecnologi e amministrativi dell’Ente, non ultimi quelli a tempo determinato che hanno contribuito in maniera significativa ad elevare il livello di qualità e originalità della ricerca INGV.

Vedere anche: commenti sul sito INAF

Pubblicato il 17 luglio 2013, in Informazione, INGV con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: