Terremoto in Pianura Padana Emiliana: aggiornamento 20 giugno ore 8

L’attività sismica nella regione continua a diminuire, sia come numero di terremoti per giorno che come magnitudo massima. Tuttavia, come sempre accade nelle prime settimane dopo un forte terremoto, l’andamento presenta delle variazioni e qualche evento rilevante può ancora accadere. L’ultimo terremoto avvertito è avvenuto la scorsa notte alle 23:48, di magnitudo 3.5 tra le province di Mantova e Modena. E’ molto probabile che entro oggi verranno superati i 2000 terremoti dall’inizio della sequenza.

Istogramma del numero giornaliero dei terremoti dal 16 maggio al 20 giugno (ore 8). La linea e i quadrati rossi rappresentano il numero totale di eventi sismici del periodo localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV

Mappa epicentrale della sequenza aggiornata alle ore 11.00 del 20 giugno. In rosso gli epicentri dei terremoti avvenuti nelle ultime 48 ore.

Pubblicato il 20 giugno 2012, in Aggiornamento sismicità, I terremoti della pianura padana emiliana del 2012 con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: